Seleziona una pagina

Chiunque lavori con i social media, Instagram in particolare, oppure li utilizzi per diletto ha spesso avuto a che fare con account fake o bot. Si tratta di trucchetti atti ad accrescere engagement su cui, in questa sede, non esprimeremo giudizi.

Tuttavia, il numero crescente di account fake e l’uso indiscriminato di bot hanno portato la piattaforma Instagram a prendere provvedimenti o, quanto meno, una posizione netta.

Risale alle ultime ore infatti un comunicato ufficiale molto chiaro, in cui Instagram spiega l’intenzione di adottare specifiche misure anti-fake e anti-bot.

Nello specifico, all’interno dell’app apparirà un messaggio che inviterà il singolo utente a modificare la password del proprio account.

Il motivo?

Così facendo, saranno tolti i permessi di accesso ad app terze, nello specifico quelle che compiono azioni difformi dalla policy di Instagram.

Quali saranno gli effetti?

Sicuramente l’avviso fungerà da deterrente, poiché faciliterà l’individuazione di account fake e bot.

Inoltre, fungerà da dispositivo di analisi degli account stessi.

Se, ad esempio, un utente avesse creato un account fake per disseminare like oppure spiare amici/ex, potrebbe non visualizzare subito il messaggio. Risultato? Profilo eliminato.

Se invece l’avviso non dovesse avere riscontro e le azioni del profilo continuassero, questo potrebbe essere scambiato per un operativo non umano – quindi bot – e venire cancellato.

Quali gli effetti per gli accounti “reali”?

Probabilmente nei primi tempi si noterebbe un calo nei followers e nei like, insomma nel tanto agognato engagement.

Il consiglio è quello di prestare molta attenzione ai prossimi accessi in app e controllare l’eventuale presenza dell’avviso, in modo da effettuare il cambio password e preservare così il profilo.

Come reagire a fronte di questo cambiamento?

Scoprilo con il mio corso!

COMUNICATO UFFICIALE https:// instagram-press.com/…/reducing-inauthentic-activity-on-ins…/